leggenda privata

“Riuscendo sull’aja, mentre l’agente magnifica le possibilità di erigere mostruosi gazebo là dov’era il campo di bocce, vengo aggredito e risucchiato da qualcosa cui non ero preparato: il contenitore frigo dei gelati! E subito, ad avvelenare la piena sorgiva dell’emozione, il tarlo dell’analisi: perché c’era qualcosa che non quadrava lì, qualcosa che c’era sempre stato e di cui mai mi ero reso conto: ALGIDA era scritto sulla pancia leggermente bombata dell’ordigno, laddove altro che Mottarelli non chiesi. Ora, chi fosse troppo giovane per saperlo, un ragguaglio storico. La marca di gelati normale era Motta (fondata 1919): Motta il Mottarello, Motta il Cono, Motta la Coppa del Nonno. La marca di gelati alternativa e per noi bimbi persino trasgressiva (non fosse che per l’audacia di sfidare l’impero-Motta) era Algida (fondata 1945), forte del suo Cremino (omologo del Mottarello) e del prepotente Cornetto: dunque perché le Bergonzi smerciavano prodotti Motta sotto l’insegna della concorrenza? Era una frode calcolata? E che figura ci facevo io, a chiedere qualcosa di più vecchio dell’offerta commerciale? Poi, sotto il famoso pergolato delle Mutande della Serva, una folgorazione mnemonica, intensissima e vivida: un bimbo che insiste, “Posso dire una parola? e reinsiste più volte, finché i Rokers concedono: “E dilla!”, e quello: “C’è un Algida laggiù che mi fa gola!”, al che corrono tutti laggiuù, Shel Shapiro compreso. E’ troppo pensare che in momenti come questi si celi più storia e più religione che nell’Iliade, nel Mahabharata, nel Beowulf ? D’altronde, ” C’è un Algida laggiù che mi fa gola” è un perfetto endecasillabo, Dante avrebbe potuto metterlo in bocca a Mastro Adamo, quando rimpiange i ruscelletti del Casentino…”

Un grande Michele Mari, in Leggenda privata, Einaudi, 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...