Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2015

Lapidazioni

$_35

Mi stai facendo male e te lo dico qui, non avendo altro posto per dirlo a voce alta.

Annunci

Read Full Post »

Roland Barthes dedicò nel 1976 il suo primo corso al Collège de France al tema, immenso, del Comment vivre ensemble? (e scelse come traccia costante il monachesimo orientale, con la sua dialettica tra cenobiti ed eremiti). Il suo corso voleva rispondere alla domanda: «a che distanza devo stare dagli altri per instaurare con loro una socievolezza non alienata, e una solitudine che non sia un esilio?».

(da Giuseppe Merlino, La battaglia di Karl Ove Knausgård , in Nazione Indiana)

Read Full Post »

dice

cercami i giorni felici, un solo giorno

felice, uno solo

cercami, dimmelo, pensaci.

a me è bastata sempre anche solo

una mezzora.

Read Full Post »

Ci si abitua piano al buio-

quando la luce si è spenta-

la vicina regge il lume

come testimone del suo addio.

Per un momento ci muoviamo incerti

per la novità della notte-

poi- lo sguardo si abitua alle tenebre-

e a testa alta affrontiamo la strada

E anche nelle oscurità più profonde-

quelle notti della mente

quando non c’è luna che disveli un suo segno-

o stella che – dentro- si accenda-

i più coraggiosi- brancolano per un poco-

e battono- a volte- dritti in fronte-

contro il tronco di un albero-

ma poi imparano a vedere-

E allora la Notte si trasforma-

oppure è un qualcosa nella vista

che alla mezzanotte si conforma-

E la vita procede quasi diritta.

Read Full Post »

destini

I pesci grandi mangiano i pesci piccoli

I pesci grandi mangiano i pesci piccoli

Read Full Post »