Mi chiedi forse mi chiedi perché tutta questa mia passione improvvisa improvvisa? per la fotografia. Perché una foto per me è come uno che parla in silenzio, è solo lo sguardo che parla, e io le parole, mi sa, non le so dire, mentre invece ci sono momenti, ti dico, che vorrei starmene ore a guardare, seduta sul ciglio o su una panchina? Ma se per questo non so neanche fotografare, diciamocelo.

Trailer “Viaggio in italia. I fotografi vent’anni dopo” from Emmestudio on Vimeo.