trappole

Ci lasciamo intrappolare dalle nostre abitudini concettuali e analitiche – per esempio, dalla consuetudine di usare il linguaggio per sezionare l’esperienza, privando così la nostra mente dei vantaggi dell’intuizione. Perché, con tutta la sua bellezza, un concetto ben definito comporta sempre una contrazione del significato, una delimitazione che recide via tutte le frange. Mentre proprio le frange contano più di tutto nel mondo fenomenico, perché s’intrecciano tra loro.

Iosif Brodskij, Fuga da Bisanzio, Adelphi ( da Paolo Nori)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...