regole (e commenti)

Regole

1. Eliminare i sensi di colpa.
2. Non fare della sofferenza un culto.
3. Vivere nel presente (o almeno nell’immediato futuro).
4. Fare sempre le cose di cui si ha più paura; il coraggio è una cosa che s’impara a gustare col tempo, come il caviale.
5. Fidarsi della gioia.
6. Se il malocchio ti fissa, guarda da un’altra parte.
7. Prepararsi ad avere ottantasette anni.

 Erica Jong, Come salvarsi la vita
(e commenti alle regole)
Non ci sono. Nel senso che all’inizio pensavo di dover commentare, poi ho cambiato idea. Mi sono trovata d’accordo quasi su tutto, l’unica regola che non mi sembrava convincente era la n. 4, anche se a dire il vero l’ho praticata quasi per tutta la vita, quella che ho vissuto intendo. Mi viene in mente, quando la leggo, uno che si butta col paracadute perché ha paura del vuoto. Forse più semplicemente bisognerebbe arrivare a non aver paura delle cose: se una cosa è “buona”, perché aver paura? e se è “cattiva” perché farla?
Advertisements