sobrietà

a trent’anni l’ascoltavo anche quattro volte di seguito. Ora una mi basta. La voce continua a piacermi. E poi forse potrebbe essere la parola del nuovo mondo.