che ne sarà di noi?

si rientra anche dalle vacanze e ci capita di dover andare al supermercato qui davanti casa a fare la spesa per riempire di nuovo il frigo e le stanze. è cosa risaputa come d’estate i supermercati siano diventati una casa- vacanze per anziani e indigenti, per cui non ci si meraviglia più di tanto di trovarli assiepati sulle panchine interne, con tanto di badante e bombola d’ossigeno a fianco, a guardare imbambolati e un po’ assenti quelli che fanno la fila alla cassa, aspettando forse godot anche loro.

ma al rientro, però, il ritmo cambia. me lo chiedevo appunto stamani, guardando le belle facce abbronzate e sorridenti di uomini e donne in attesa di essere serviti al bancone gastronomia mentre i tre o quattro commessi in servizio con tutta calma parlavano tra loro servendo, di vecchie fidanzate parenti fette di gorgonzola figli nipoti e stalking. mi chiedevo tra quanti giorni si sarebbe tutti tornati al sì va bene ma datti una mossa che io c’ho fretta, bello, dai ciccio, smetti di chiacchierare e mandami via. come già sento che sta succedendo a me, nelle prime file con la macchina ai semafori.

così mi ha fatto impressione, uscendo di fretta con i miei begli slalom tra la gente, vedere  entrare una che avrà avuto sì e no la mia età. non mi ricordo neanche come fosse vestita, non male, normale, ti direi. forse un golfino buttato sulle spalle,un marroncino caffè e latte, forse una gonna dello stesso colore, a pieghe, ti direi, forse le scarpe mocassini bassi, un po’ sformati. pure le calze, dici? mah, non lo so non ricordo. se le aveva erano elastiche, mi sa. e poi  era la faccia, stanca, un po’ confusa, sorpresa di essere lì e che lì ci fosse gente, e il carrellino, stanco pure lui, che si trascinava dietro. mi ha guardato incrociandomi per un attimo.

chi mi salverà, allora, da tutto questo?

Sì, vabbuò Terè, ma mmo’ statte sitta e llavora, sient’ a mmé.

One thought on “che ne sarà di noi?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...