ma anche

ma oggi ho anche scoperto che c’era un signore, un filosofo che abbracciò il collo di un cavallo e lo chiamò fratello, che parlando della filosofia e dei filosofi o forse in genere della vita, diceva che la domanda è chi parla e non cosa dici, e non lo sapevo e mi è sembrato importante saperlo. Uno di quei pezzi che ti mancano alla comprensione delle cose che sai.