escherichia 2

1.L’Escherichia coli è un genere di batterio gramnegativo (cioè negativo alla colorazione di Gram) a forma di bastoncello diritto.
Poiché la sua temperatura ottimale di sopravvivenza è di 37 °C, vive facilmente nell’intestino dell’uomo e degli animali; è poco resistente a disinfettanti chimici e/o fisici e viene distrutta con la pastorizzazione.
2.Secondo la Reuters questa epidemia sviluppatasi in Germania potrebbe essere la più importante, mai accaduta, al mondo; sono, infatti, al 29 maggio 2011 oltre 1.000 i soggetti affetti dall’infezione di E. coli EHEC, con 10 morti, inoltre molti sono gravemente malati. In questa circostanza sarà sperimentato estensivamente l’anticorpo monoclonale eculizumab, presso il Policlinico Universitario di Amburgo-Eppendorf.
3.L’eculizumab nome commerciale Soliris è un anticorpo monoclonale. Viene studiata dalla Alexion Pharmaceuticals, mostrando di essere efficace nel trattamento della emiglobinuria parossistica ed anche nella sindrome emolitico-uremica (SUE o HUS).

Eculizumab è stato approvato per l’uso clinico dall’FDA il 16 marzo 2007 ed è stato successivamente approvato dall’EMEA il 20 giugno 2007.

4. quotazioni alla borsa italiana dell’Alexion Pharmaceuticals nell’ultimo anno.

5. grafico dell’andamento dell’Alexion Pharmaceuticals negli ultimi cinque anni

6. ( dal sito BB Biotech)Alexion è specializzata nello sviluppo di farmaci per la terapia di malattie rare. Il suo prodotto di punta, Soliris, è approvato dal 2007 negli USA e in Europa per il trattamento dell’emoglobinuria parossistica notturna (EPN), una patologia che colpisce un numero di oltre 20 000 pazienti in tutto il mondo. Ad oggi il lancio è risultato positivo, anche in virtù del successo di Alexion nell’agevolare ai pazienti l’accesso e il rimborso del farmaco, nonché grazie all’aumento della consapevolezza dei medici curanti e al monitoraggio finalizzato a individuare nuovi pazienti affetti da EPN. Prevediamo che il lancio del farmaco in altri paesi, tra cui Giappone e America Latina, nonché la prosecuzione della penetrazione di mercato in USA ed Europa consentiranno a Soliris di raggiungere vendite superiori a USD 1 mrd per la terapia dell’EPN. La sindrome emolitico-uremico atipica (SEUa), una microangiopatia, costituisce la prossima indicazione terapeutica per la quale prevediamo un’approvazione di Soliris.

A ottobre 2010 l’azienda ha annunciato dati intermedi positivi per quattro studi di Fase II, che supporteranno l’approvazione del farmaco per la terapia della SEUa negli USA e in Europa nel 2° semestre del 2012 e nel 1° semestre del 2013. Stimiamo per Soliris un’ulteriore opportunità di mercato per USD 0.5 mrd a USD 1 mrd Soliris è altresì oggetto di studi in fase iniziale per una serie di indicazioni terapeutiche orfane in grado di generare opportunità di mercato ancora più ampie delle previsioni attuali in caso di pubblicazione di risultati positivi nel corso del 2011.

7. Tutto su BB BIOTECH

Fondata a Sciaffusa (CH) nel novembre 1993, la società d’investimento BB BIOTECH AG investe nelle società del mercato emergente delle biotecnologie ed è oggi, a livello mondiale, uno dei maggiori investitori in questo settore. Le azioni nominative BB BIOTECH sono quotate alla Borsa Svizzera, al “TecDAX” in Germania e al “Segmento Star” in Italia.

L’industria biotecnologica è una delle più interessanti tra quelle ad elevato potenziale di crescita. L’allungamento della vita media della popolazione, unito alle molte patologie per le quali non esistono ancora né una cura né un trattamento adeguato, accrescono la richiesta di nuovi farmaci. Grazie alla ricerca nel settore biotecnologico degli ultimi anni, sono stati sviluppati un numero crescente di farmaci dal grande potenziale terapeutico.

La crescita del settore biotecnologico è sostenuta dagli oltre 250 prodotti che sono attualmente in Fase III, l’ultima fase della sperimentazione clinica. Già a partire dal 2000, più della metà di tutti i nuovi farmaci omologati (tra i 20 e i 30 all’anno) sono stati scoperti da aziende biotech. Il fatturato totale dei farmaci biotecnologici è destinato a crescere di conseguenza e le aziende biotech redditizie saranno sempre più numerose. BB BIOTECH offre ai propri azionisti l’opportunità di partecipare a questa crescita con prospettive di successo superiori alla media.

8. La Deutsche BanK e BB Biotech

3 thoughts on “escherichia 2

  1. a volte mi chiedo se qualche virus o batterio non venga deliberatamente immesso da qualche parte in modo da creare allarme e conseguenti profitti. A volte penso, invece, che possa essere “sfuggito” da qualche laboratorio, a volte…mondo dificile, la vita incerta… diceva quel cantante in quell’estate.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...