un altro mondo è possibile: istruzioni per attivare il processo

1.Premere start in basso a destra sullo schermo, quindi spegni computer.

2.Aprire la porta di casa, chiudere la porta di casa, con o senza le chiavi, a seconda degli usi personali.

3.Scendere le scale (se necessario).

4. Aprire il portone.

5. Chiudersi il portone alle spalle.

6. Dirigersi verso il luogo convenuto.

7. Incrociare le dita sperando che ci sia qualcuno.

8. Individuare il gruppo di simili (in genere c’è più di un elemento che parla spagnolo)

9. Aspettare con pazienza, senza scoraggiarsi se non all’inizio non succede nulla.

10. Mettersi a sedere e ascoltare; parlare se si ha qualcosa da dire.

11. Sentirsi dire: Scusa, te come ti chiami?/Chiedere: Scusa, te come ti chiami?

11. Stare seduti a parlare fino a che se ne ha voglia.

12. Darsi un appuntamento per un altro giorno.

13. Tornare a casa un po’ più leggeri, perchè l’importante non è sedersi a tavola tutte le sere alla stessa ora e mangiare.

4 thoughts on “un altro mondo è possibile: istruzioni per attivare il processo

    1. Non lo so se servano proprio le palle. Pazienza, serve. Guardare oltre, sì. Capacità di ascoltare. Non credere di essere già bell’e che arrivati (chissà se si scrive così). Oppure magari è solo un’utopia ma pure di quelle si ha bisogno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...