lo so che

non riesco più a scrivere qui dentro come una volta. Mi chiedo perchè senza trovare risposta. In qualche momento penso che sia un bene, la fine di un modo di essere illusorio. La realtà va guardata per quella che è, non servono veli. Ma il lavoro è lungo.
E perchè, allora, continui a dire qui queste cose, come se queste pagine avessero sostituito i quaderni di carta? cosa stai ancora cercando?


E venga poi una fine calma di giornata
come arriva il perdono a un’eresia-
prima di ridormire per il giorno dopo
lunghi discorsi sulla vita
e belle idee per gioco, abitudine care
che mantengono il mondo.

3 thoughts on “lo so che

  1. ti capisco. é successo anche a me. Mi si era seccata la voce, se voce era e non un’emissione flebile di qualcosa.
    Mi sono chiesta il fatidico….che ci faccio qui? e non ho scritto più per un pezzo.
    Ho diminuito di un bel po’ il numero dei blogs che seguo, molti hanno chiuso. E’ finita un’epoca, credo, come per i forum.
    Ora sono passata a tumblr.
    Mi piace molto inserire con facilità foto e pezzi altrui. Ogni tanto posto qualcosa di mio, ma di malavoglia, mi sembra.
    Però mi dispiacerebbe che qualcuno che seguo da anni smettesse di scrivere. E’ diventato un appuntamento del giorno, l’incontro con le parole. Una specie di saluto.
    un sapere che c’è ancora.
    ciao
    bri

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...