sempre più

l’impressione del già detto, già scritto, già sentito. Sempre più la percezione della difficoltà di approfondire qualsiasi cosa, della mancanza di idee. Persino nello scrivere qui dentro queste quattro parole in croce, di cui, diciamolocela, dai, a nessuno ormai giustamente importa.

Non dirti che è una serata storta, non dirtelo. Stai sul punto, per una volta. Dillo ancora: la vita è altrove, altrove, altrove.

Come un mantra.

 

4 thoughts on “sempre più

  1. La vita è ovunque la cerchi. Ovunque la trovi.
    Io, qui, scovo sempre spunti interessanti, poeti che non conosco, pensieri con cui fare i conti.
    Ti ho seguita quando ti sei spostata, ti seguirò quando (se) ti sposterai.
    Con il tuo silenzio, invece, so che perderei qualcosa.
    Ciao, L.

    1. Grazie, ti ringrazio davvero, Ogni tanto mi prende lo scoramento, oppure rifletto sul senso di stare qui dentro e mi faccio domande. Ma poi ci sono sempre. Credo che si tratti di avere un po’ di equilibrio, anche in questo. Ciao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...