ritorno alle origini: emily

Amore- tu sei alto-

io non ce la faccio a scalarti-

ma chissà, fossimo in due-

forse noi

facendo a turno- come il Chimborazo-

maestoso- alla fine- saliremo fino a te.

Amore- tu sei profondo-

io non ce la faccio ad attraversarti-

ma fossimo in due-

invece che uno-

remi e barca- qualche estate sovrana-

chissà: potremmo arrivare al sole?

Amore- tu sei velato-

pochi- guardando te-

sorridono- e cambiano- e vaneggiano- e muoiono-

Felicità- sarebbe una stranezza- senza di te-

che dio ha chiamato

eternità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...